Ancora controlli, a Pomezia, per verificare il regolare conferimento dei rifiuti in modo differenziato. «Tolleranza zero nei confronti di chi smaltisce i rifiuti erroneamente e soprattutto non lo fa per distrazione - ha evidenziato l'assessore Stefano Ielmini -. L'altro giorno sono stati sanzionati numerosi condomini e attività commerciali, alcune già recidive, per il mancato rispetto delle regole di conferimento dei rifiuti: non è accettabile il comportamento di chi, volontariamente, non rispetta l'obbligo della raccolta differenziata».

Queste, invece, le parole del sindaco: «I controlli saranno sempre più serrati, in stretta collaborazione tra polizia locale, ispettori ambientali e addetti alla raccolta che operano anche attraverso l'apertura delle buste conferite per verificarne il contenuto. Per fare una buona raccolta e migliorare la qualità è necessario coniugare l'impegno di ognuno».