Unione Civica chiede chiarezza sull'attribuzione dei contributi comunali alle associazioni e si scaglia contro la richieste di fondi avanzate da un movimento di chiaro stampo politico. I consiglieri comunali Marco Moroni  (capogruppo) e Massimo Bartolameotti hanno infatti protocollato un'interrogazione a risposta orale al sindaco Antonio Terra, per chiedere all'amministrazione di prendere provvedimenti sul tema prima che i fondi vengano assegnati. Un'interrogazione che contesta, seppur in maniera indiretta, la domanda presentata da Futuraprilia, movimento collegato al consigliere comunale Giorgio Giusfredi. Per il gruppo infatti la presenza di Futuraprilia violerebbe il regolamento che determina l'accesso alle somme.  "Nell'avviso pubblico per l'accesso ai contributi ordinari si afferma che sono esclusi: partiti politici, organizzazioni sindacali, soggetti in cui il rappresentante legale svolge funzione da dirigente o da posizione organizzativa e soggetti avente scopi di lucro. Ci risulta però - spiegano Moroni e Bortolameotti - che un movimento di carattere politico abbia presentato domanda di contributi per le attività 2019 per non avendone i requisiti poiché tra l'altro, nel proprio simbolo, così come descritto all'articolo 4 dell'atto costitutivo, è riportato il cognome di un candidato sindaco alle ultime elezioni comunali. Perciò chiediamo al sindaco, in caso di riscontro positivo di quanto segnalato, quali provvedimenti intende adottare".