Ad aprile di quest’anno un cucciolo di cinghiale era stato salvato da un escursionista e oggi quell’esemplare, allattato con il biberon per salvarlo, è diventato una sorta di animale domestico. Come dimostra chiaramente questo video girato nel Parco nazionale del Circeo, nel quale il cinghiale corre a farsi accarezzare da alcuni visitatori. La storia di questo animale, si diceva, inizia il 10 aprile in via del Faro, sul promontorio di San Felice Circeo. Il cucciolo era rimasto incastrato tra le maglie della rete di contenimento installata per evitare che possano crollare i massi. L’animale era tramortito e lo ha trovato un escursionista che era a passeggio in quella zona. Lo ha prelevato, gli ha dato dell’acqua e lo ha portato al comando stazione della Forestale, da dove gli agenti lo hanno trasferito a Villa Fogliano, al centro di assistenza per animali feriti. Oggi quel cinghiale, come dimostra il video, è in ottima salute.