Un atto vandalico in piena regola, che la vittima dell'accaduto non ha esitato a definire un «atto di bullismo». Parliamo del danneggiamento dell'auto di Federico Fashion Style, il parrucchiere delle dive di Anzio che ha appena aperto un nuovo salone all'interno de La Rinascente di Roma.

A rendere noto quanto accaduto - ossia la rottura di un finestrino della sua Jeep Wrangler personalizzata con glitter e vernice dorata - è stato lo stesso Federico Lauri attraverso il proprio profilo Instagram: «L'invidia e' una brutta bestia - ha scritto -. In un momento del genere, dove si predica il perbenismo e la voglia di fare del bene, c'è ancora gente che nei fatti, presa dalla cattiveria, fa atti di bullismo. È una vergogna: dopo tutto quello che in questo periodo ogni persona ha passato c'è ancora gente intenta a fare cattiverie gratuite pur di far del male o colpire delle persone; non si tratta solo di invidia, ma di vero schifo. Ho fatto realizzare la mia macchina così per un nuovo progetto: ci sono persone che hanno lavorato per creare la mia macchina così dorata, ma appena vista la scritta Federico Fashion Style nel vetro hanno subito pensato di romperlo. Vergogna».