Ha accusato un malore ed è andato al Goretti. Non si sentiva bene a alla fine ha scoperto di avere un infarto ma quando è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, dal tampone è emerso che era positivo al Covid 19.  E' quello che è accaduto ad un uomo di 51 anni residente nel capoluogo pontino che l'altro giorno ha vissuto momenti di grande paura. Oltre al malore ha dovuto fare i conti con un'altra diagnosi. E' un contagio da certi punti di vista inaspettato, alla luce dei risultati ottenuti nelle scorse settimane e che testimonia che il virus continua a circolare e che l'emergenza non è completamente finita e che - come hanno sottolineato più volte gli esperti - è cambiata la sua carica virale. Il messaggio che arriva dalla Asl è sempre lo stesso: guai ad abbassare la guardia perchè si vanificano gli sforzi di mesi.
Il personale della Asl sta cercando di ricostruire i contatti dell'uomo che lavora nel capoluogo pontino e l'indagine epidemiologica sarà utile per ricostruire le modalità del contagio.