Si è svolto questa mattina a Gaeta il programmato flash mob contro l' occupazione degli arenili liberi. Un tam tam partito nei giorni scorsi sui social, che ha consentito ad un gruppo di persone di ritrovarsi di buon mattino e di andare a posizionarsi su una spiaggia libera in uso ad un mini concessionario. Un' azione dimostrativa, senza che vi fossero incidenti.

"Non siamo molti - ha dichiarato Manuela Salvi che ha promosso l' iniziativa - L' importante era dare un segnale e fare opera di sensibilizzazione. Sulla spiaggia anche il consigliere regionale Gaia Pernarella