Stanno valutando una serie di elementi i Carabinieri della Compagnia che si stanno occupando del rintraccio dell'auto pirata, scappata venerdì sera da via San Tommaso d'Aquino dopo avere investito un'anziana donna di 82 anni. I militari del maggiore Carlo Maria Segreto avevano acquisito una serie di testimonianze e, in questi giorni, hanno passato al setaccio i filmati registrati dalle telecamere di video sorveglianza delle attività commerciali della zona, con l'obiettivo di raccogliere elementi utili al rintraccio della vettura svanita nel nulla.

Investita, continua la caccia al pirataL'incidente si era registrato non lontano dall'incrocio con via Isonzo, dove la pensionata, una donna di 82 anni, stava attraversando a piedi dopo avere fatto la spesa nella macelleria vicino casa. Dopo l'impatto la poveretta non ha mai perso conoscenza, ma era stata comunque soccorso da un'ambulanza che l'aveva poi trasportata d'urgenza in ospedale per gli accertamenti e le cure del caso.