Nessun decesso e 38 nuovi casi di Coronavirus. Di questi, 22 sono di importazione. E' questo il bilancio odierno, con numeri più alti del solito, dell'emergenza Covid-19 nel Lazio. 

A diffonderli è stato l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, che ha spiegato come dei 22 casi importati, otto sono rispettivamente provenienti dalla Romani e da Malta, con quest'ultimo cluster che riguarda una comitiva di giovani rientrati dalla vacanza. Gli altri casi provengono da India, Croazia, Ucraina. Thailandia, Ibiza e Russia.

«Per quanto riguarda il cluster della comitiva dei ragazzi dai 17 ai 19 anni di rientro da Malta - ha affermato l'assessore - sono otto i casi positivi su 10: tutti i contatti stretti sono stati individuati e isolati. Voglio rivolgere un appello alla massima attenzione e al rispetto delle misure di prevenzione, non bisogna abbassare la guardia e utilizzare la mascherina sempre».

Veniamo al dettaglio delle Asl: «Nella Asl Roma 1 - ha spiegato D'Amato - sono sei i casi registrati nelle ultime 24 ore e tra questi ci sono due sorelle di 50 e 57 anni ora ricoverate al Policlinico Umberto I, due casi che hanno un link con casi di rientro, uno dall'Ucraina e uno dalla Russia. Un altro caso ha un link con un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono quindici i casi evidenziati nelle ultime 24 ore e tra questi sette sono di rientro dalla Romania; due casi hanno un link con un cluster familiare già noto e isolato, un caso è di rientro dalla Croazia, due casi sono stati individuati al drive-in e due casi sono arrivati su segnalazione dei medici di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono dieci i casi registrati nelle ultime 24 ore e si tratta di una donna di rientro dalla Thailandia per cui sono state avviate le procedure di contact tracing internazionale, del caso di un uomo di 35 anni di rientro da una vacanza a Ibiza per il quale è in corso l'indagine epidemiologica. Ed è qui che si sono 8 su 10 i ragazzi positivi della comitiva tra i 17 e i 19 anni di rientro da una vacanza a Malta, per cui in corso l'indagine epidemiologica dopo che sono stati individuati e isolati tutti i contatti. Nella Asl Roma 6 si registra un caso nelle ultime 24 ore e si tratta di un uomo di 20 anni di Rocca di Papa per il quale è in corso l'indagine epidemiologica».

Infine, ecco il dato delle province, dove si registrano sei casi e zero decessi: «Nella Asl di Latina sono quattro i casi e tra questi c'è il caso di un uomo di rientro dalla Romania, mentre un altro caso ha un link familiare con i casi a Formia di rientro da Milano. Il terzo caso è di un uomo di nazionalità indiana con link a casi già noti e isolati. L'ultimo caso riguarda un uomo di rientro da Milano con tappe a Zurigo e Napoli: è in corso l'indagine epidemiologica. Nella Asl di Viterbo si registrano tre casi e sono i contatti di un caso positivo già noto e ricoverato. Nella Asl di Rieti si registrano due casi nelle ultime 24 ore e si tratta di un uomo di 71 anni con un link a un caso già noto e isolato e di una bambina di 7 anni che frequentava il centro estivo per il quale è in corso l'indagine epidemiologica».