La vita del medico 68enne di Roma, Luciano Bencivenga, è stata stroncata da un malore nella giornata di sabato: il decesso è avvenuto nonostante il soccorso disperato nell'area delle Secche di Tor Paterno, l'area protetta che si trova al largo tra Torvajanica e Ostia dove l'uomo era arrivato a bordo del gommone di un diving center.

L'otorinolaringoiatra stava facendo un'immersione quando ha accusato un malore: immediatamente, quindi, sono scattati i soccorsi, con una motovedetta della Guardia costiera e un altro mezzo proveniente da Torvajanica che hanno raggiunto la zona e ha portato a terra il medico, affidandolo al personale sanitario. Purtroppo, nonostante i primi soccorsi prestati già sul gommone del diving center, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

La notizia del suo decesso ha scosso la comunità di Ostia e Ladispoli, dove l'uomo aveva degli studi medici: a ricordalo, con una foto postata sul profilo social, anche gli amici del "Porto di Roma".