Sui casi di covid che stanno interessando la città di Terracina (ieri sono stati 6), è intervenuto il sindaco facente funzioni, Roberta Tintari"

"Le notizie che giungono sui casi di Terracina e su probabili focolai non devono creare allarmismi, ma invitare tutti alla massima prudenza e al rispetto rigoroso delle regole che conosciamo bene: mascherina indossata sempre correttamente e igiene profonda delle mani. In questi minuti mi sto confrontando con la ASL per stabilire dove realizzare il drive in per i tamponi che sarà operativo tra domani e dopodomani. L'appello è quello di non recarsi assolutamente al Pronto Soccorso dell'ospedale di Terracina per effettuare i tamponi, ma di aspettare che venga comunicato dove si attiverà il drive in. Le persone interessate verranno comunque avvisate dalle autorità sanitarie. Le operazioni di voto in corso proseguono con le misure di sicurezza che le hanno caratterizzate finora, senza disagi per i cittadini che potranno votare fino alle ore 15.00. Ai Presidenti di seggio comunico che il Comune di Terracina è a disposizione per qualunque aiuto o chiarimento. Desidero esprimere ai nostri concittadini affetti da Covid e alle loro famiglie la massima solidarietà e vicinanza mia e dell'intera città di Terracina. Auguro loro pronta guarigione e serenità a tutti i propri cari".