Una folla commossa ha voluto dare l'ultimo saluto ad Angelo Mattoccia, il giovane di 17 anni di Cisterna, morto l'altroieri in seguito ad un drammatico incidente stradale. Una fiume di gente, tantissimi suoi coetani, tante auto e motorini si sono affollati al di fuori della chiesa San Francesco d'Assisi dove si sono svolti i funerali. Il papà di Angelo ha seguito il corteo funebre in moto, una delle sue grandi passioni, mentre svariati striscioni e palloncini bianchi hanno accolto il feretro in chiesa. Il giovanissimo Angelo è morto sul colpo mentre viaggiava sul lato passeggero di una Fiat 600 che si è scontrata, sulla Migliara 53, nel territorio di Sabaudia, con un mini-van.