Due arresti a Sabaudia, dove i carabinieri hanno concluso un'operazione con cui è finito in manette un uomo di 56 anni di nazionalità indiana e denunciato in stato di libertà un 293nn3, S.M., entrambi per il reato di lesioni gravissime. I due, insieme ad un terzo complice allo stato ignoto, bloccavano un loro connazionale mentre si trovava a bordo della propria bicicletta e previa minaccia si facevano consegnare la somma di euro 30, colpendolo alla testa con un pezzo di ferro al fine di assicurarsi la fuga. L'immediato intervento dei Carabinieri consentiva di trare in arresto in flagranza uno dei malfattori e di rintracciare successivamente presso propria abitazione l'altro complice. Nella circostanza la vittima veniva trasportato presso l'ospedale di Terracina dove veniva ricoverato in prognosi riservata, non in pericolo di vita. L'arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida da parte dell'A.G. inquirente.