Una donna è stata borseggiata ieri poco prima delle 19 a Latina tra via Sperlonga e via Pontinia. Ad agire secondo quanto ipotizzato sono state due persone, due uomini vestiti di scuro che hanno approfittato di un momento di distrazione della vittima che era in auto e le hanno preso il portafogli per poi scappare e far perdere le tracce. Immediatamente è scattato l'allarme alla sala operativa del 113 che ha inviato una pattuglia della Squadra Volante; gli agenti hanno raccolto una sommaria descrizione di due uomini, entrambi vestiti di scuro, di cui uno indossava un cappellino nero e una mascherina che coprivano parzialmente il volto. L'azione dei due ladri è stata fulminea e hanno approfittato anche del buio che c'è in quel tratto di strada per entrare in azione e far perdere nel giro di poco tempo le tracce. L'auto della donna era ferma e i due uomini hanno colpito sfruttando il fattore sorpresa. Subito dopo il fatto, la vittima del furto è rimasta sotto choc per l'accaduto e agli agenti ha fornito una sommaria descrizione degli autori del borseggio che non è escluso possano essere della zona. Le indagini infatti puntano su una pista locale.