Continuano in maniera incessante le ricerche di Valerio Federici, il 34enne di Aprilia scomparso a Roma e del quale non si hanno notizie da oltre dieci giorni. L'ultimo contatto risale alla mattina del 23 dicembre, quando il ragazzo aveva parlato con la vicina di casa poco prima di uscire dal monolocale in zona La Storta che aveva affittato per avvicinarsi al lavoro. Da quel momento di lui si sono perse le tracce: non ha raggiunto il luogo di lavoro (un supermercato sulla Cassia), né ha contattato i familiari. Non avendo più avuto sue notizie la sera del 23 è stato il padre ad andare Roma, denunciando la scomparsa del figlio ai carabinieri della compagnia di La Storta.

E i militari con l'ausilio dei vigili del fuoco sono entrati nell'appartamento del 34enne, trovando il suo telefono cellulare. L'ultimo avvistamento di Valerio risale al 25 dicembre a Tor Bella Monaca. Da quel giorno non si è saputo più nulla, perciò il padre - che nei giorni scorsi ha contattato la redazione di "Chi l'ha visto" - lancia un nuovo appello per il suo ritrovamento. E invita chiunque avesse notizie a chiamare il 3332067179. «Stiamo proseguendo le ricerche in ogni modo. Anche ieri - spiega il padre Antonio - sono stato a casa sua a Roma, ma ancora non ha fatto ritorno. Chiediamo a chi avesse sue notizie di informarci».