Momenti di paura ieri pomeriggio in via Lungotorrente Ausente, in territorio di Minturno, per un incendio che ha completamente distrutto un bus del Cotral. Il mezzo, infatti, era in servizio, tanto che all'interno c'erano dei viaggiatori, che sono riusciti a scendere in tempo grazie alla prontezza dell'autista, bravo ad accostarsi al lato della strada, non appena ha notato il fumo. Un episodio che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori se il conducente del mezzo non avesse avuto la capacità di trovare subito lo spazio, evitando che l'autobus rimanesse in mezzo alla strada.

Tutto è iniziato intorno alle diciotto, quando il pullman di linea che si stava dirigendo verso la zona dei Parchi-Porto Galeo, ha imboccato da via per Castelforte la strada del Lungotorrente Ausente. Percorsi circa cinquecento metri l'autista del Cotral ha notato del fumo e del fuoco, che sembra fuoriuscisse dal vano motore. Con grande freddezza ha quindi subito diretto l'autobus sulla parte opposta della strada rispetto alla direzione di marcia, dove c'era lo spazio che occorreva. Bloccato il mezzo sono stati fatti scendere subito i viaggiatori, seguiti dallo stesso autista; nel frattempo il fuoco cominciava ad avviluppare l'autobus. Sul posto giungevano i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Castelforte, che, poco dopo, venivano supportati dai colleghi del Distaccamento di Gaeta. Il materiale altamente infiammabile che si trovava all'interno del veicolo, ha rapidamente devastato il pullman, e, nonostante il tempestivo intervento delle due squadre dei Vigili, il fuoco distruggeva completamente il mezzo, del quale rimaneva solo la carcassa. Intorno alle 19,30 il rogo era stato completamente domato, ma i Vigili del Fuoco rimanevano ancora sul posto per fare chiarezza sulle cause che hanno provocato l'incendio. Non è escluso che possa essersi trattato di un corto circuito, ma le cause sono tuttora in fase di accertamento.