Oggi a Cori, attorno alle 11, i carabinieri della locale stazione carabinieri, insieme a quelli del Norm di Aprilia,  nell'ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo del posto, R.F., 42 enne che, alle precedenti 4:30, dopo aver verosimilmente esploso in aria un colpo d'arma da fuoco, si era lanciato da un balcone della propria abitazione, alto circa due metri. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire un fucile cal.16 modificato, 25 cartucce, 15 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione illegalmente detenute dal prevenuto. L'arrestato, giudicato guaribile in 30 giorni dai sanitari dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina, per frattura vertebre d12 e l1, è attualmente piantonato presso il medesimo nosocomio in attesa di giudizio direttissimo.