Il primo atto del procedimento giudiziario contabile che coinvolge 41 tra ex sindaci, assessori, consiglieri comunali, dirigenti, funzionari e, addirittura, il commissario prefettizio Leopoldo Falco, inizierà il prossimo 16 novembre. La data e i dettagli sono stati ufficializzati ieri. Nell'udienza collegiale, davanti al presidente Piera Maggi, al consigliere Laura D'Ambrosio e al referendario Marco Fratini (membri del collegio con Marzia De Falco supplente), le controparti cercheranno di difendersi dalle accuse mosse dalla Corte dei Conti circa la presunta illegittimità dei debiti fuori Bilancio riconosciuti dall'ente comunale nel Consiglio del 14 ottobre 2009 nell'ambito dell'assestamento del Bilancio di previsione dello stesso anno.

Maggiori dettagli nell'edizione del 15 giugno 2017 di Latina Oggi