Un vasto incendio è divampato questo pomeriggio a Sabaudia. Le fiamme hanno divorato un'area molto vasta arrivando a fino a pochi metri dall'istituto Marconi. Situazione ben più pericolosa sull'altro versante dell'incendio, quello alle spalle di via Biancamano dove il fuoco è arrivato fino alle recinzioni di alcune abitazioni. Paura per i residenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i volontari Anc coordinati dal maresciallo Cestra ed i volontari del gruppo comunale. Gli agenti della polizia locale di Sabaudia hanno messo in sicurezza l'intera area durante e dopo le operazioni di spegnimento evitando anche disagi soprattutto in via del Parco Nazionale, a causa del fumo. Sul posto anche il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi che ha seguito personalmente le operazioni.