Duro attacco del commissario straordinario dell'Ordine degli Avvocati di Latina Stefano Bertollini all'indirizzo della classe politica pontina. In Tribunale a Latina la carenza di giudici è drammatica, all'appello mancano in tutto 14 magistrati, nonostante l'allarme lanciato nei giorni scorsi con una lettera inviata dall'Ordine al Csm e al Ministro della Giustizia e con l'intervento anche del presidente facente funzioni del Tribunale Giuseppe D'Auria che ha spedito una nota a Roma, sottolineando le carenze dell'ufficio giudiziario di piazza Bruno Buozzi, Bertollini si è sentito completamente ignorato dal mondo politico. "Questa è una storia che grida vendetta, è possibile che non ci sia una voce che si alzi fuori dal coro? E' come se il problema della giustizia a Latina non esistesse. Eppure in tanti parlano di legalità e molti diventano paladini della giustizia ma niente, nessuno dei parlamentari, dei consiglieri regionali o dei politici locali mi ha chiamato per chiedere la situazione che c'è in Tribunale a Latina. Quando un'azienda ci mette dieci anni per ottenere giustizia è bella che chiusa".