Nella giornata di ieri ad Aprilia, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato per il reato di "detenzione abusiva di armi" un 50enne del luogo poiché trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, di un fucile illegalmente detenuto marca Beretta calibro 20. Nel corso dei controlli sono state rinvenute anche 7 cartucce dello stesso calibro, il tutto di proprietà di una persona deceduta. L'arma e le munizioni sono state sequestrate