È stata identificata una delle due vittime del tragico schianto avvenuto nel tardo pomeriggio sulla strada Campoleone-Cisterna al chilometro 7, nel territorio di Velletri. Si tratta di Simone De Marzi, giovane di soli 18 anni e studente dell'istituto Alberghiero. Nei pressi del luogo dell'incidente si sono radunati tutti i suoi amici e cari, che però vengono tenuti a distanza dalle forze dell'ordine che stanno eseguendo i rilievi. Arrivato da poco uno dei mezzi per il recupero della vettura e della moto coinvolte nell'incidente. Tantissimi i messaggi sul profilo Facebook del giovane, dove gli amici e i compagni di studi ancora increduli e colpiti dal profondo dolore salutano Simone per un'ultima volta.

Sono due le vittime del tragico incidente avvenuto poco prima delle 19 sulla strada Campoleone-Cisterna, al chilometro 7 nel territorio Velletri, a poca distanza dal carcere. Lo schianto, che ha visto protagoniste una vettura che ha preso fuoco e una moto, è stato fatale per un automobilista e un centauro. Ancora in corso gli accertamenti sul caso, che ha visto intervenire  i vigili del fuoco, la protezione civile, i carabinieri e il personale del 118.  La strada è ancora chiusa al traffico. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Uno spaventoso incidente stradale è avvenuto poco fa sulla strada Campoleone-Cisterna al chilometro 7 tra Cisterna e Velletri. Un'auto, si tratta di un'utilitaria e una moto per cause da accertare sono uscite fuori strada e la vettura ha preso fuoco. La scena che si è presentata ai soccorritori è stata terribile. Il primo bilancio parla almeno di una vittima. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, la protezione civile, i carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica e il personale del 118. La strada è chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso. Seguiranno aggiornamenti.