E' durata due ore ed è terminata alle 11 l'autopsia sul corpo di Gina Colonna Turriziani, la studentessa di 27 anni di Frosinone, morta domenica in un drammatico incidente stradale avvenuto all'incrocio tra via Zì Maria, via Piscina Scura e via della Segheria a Borgo Grappa, alla periferia di Latina. E' stato il medico legale Cristina Setacci, incaricato dal pm Giuseppe Miliano ad eseguire l'esame. La ragazza è deceduta a causa delle gravissime fratture riportate in diverse parti del corpo e che hanno prodotto un fortissimo politrauma. Il medico legale entro 60 giorni consegnerà in Procura i risultati, all'esame che si è svolto all'obitorio dell'ospedale Santa Maria Goretti e che è iniziato alle 9 era presente anche il medico legale Daniela Lucidi, consulente di parte del conducente della Mito su cui viaggiava la vittima; la vettura per cause in fase di ricostruzione da parte della polizia locale di Latina si è scontrata con una Fiat 500 al centro dell'incrocio. I funerali della giovane si terranno domani alle 16.30 nella chiesa Sacra Famiglia a Frosinone Scalo.