Non c'è davvero pace per i monti Lepini. Dopo i roghi registrati tra stamattina e il primo pomeriggio di oggi - 20 luglio 2017 - a Sezze, attorno alle 16 è toccato a Priverno fare i conti con il fuoco.

Le fiamme, in particolare, sarebbero partite da Colle Setacci, in località "La Forcella", camminando verso le zone più alte e attestandosi - sospinte dal vento - a Colle Menardo. Data la zona impervia, i soccorsi - prontamente attivati dai vigili del fuoco e dalla Protezione civile - hanno dovuto affrontare diverse peripezie, tanto da rendersi necessario l'arrivo di un elicottero e di un canadair.

Al momento, tra boschi e uliveti, sarebbero andati distrutti circa quattro o cinque ettari di terreno.