Nella giornata di ieri i carabinieri di Sabaudia  hanno dato esecuzione ad un ordine di custodia cautelare emesso dalla Corte di Appello di Roma -Sezione feriale penale- nei confronti di una donna 50enne,T.R. le iniziali di nazionalità moldava. L'arrestata è stata associata presso la casa circondariale Roma Rebibbia ai fini di garantire l'estradizione al governo della Repubblica moldava disposto con il decreto del ministro della giustizia, in relazione al mandato di cattura emesso in data 18.02.2008 dal giudice istruttore di Buiucani (Moldavia) per il reato di peculato commesso negli anni 2000-2003