Nell'annunciare l'interrogazione a sindaco e vice sindaco di Aprilia sulla sorte dei dati dell'indagine epidemiologica che dovevano essere resi pubblici da giugno, il consigliere Carmen Porcelli ha chiesto anche un encomio, un riconoscimento per l'operato degli agenti della Polizia stradale di Aprilia a cui andrebbe conferita la cittadinanza onoraria per aver smantellato un'organizzazione che trafficava e interrava in una cava ad Aprilia rifiuti inquinanti: "Spero che le indagini della stradale proseguano e portino alla luce tutti i responsabili. Agli uomini del distaccamento di Aprilia coordinati da Massimiliano Corradini dovrebbe essere conferita la cittadinanza onoraria, per il lavoro svolto che ha permesso di smascherare i responsabili di un reato odioso che danneggia l'ambiente e la salute dei cittadini".