Intrappolati nelle abitazioni a causa del nubifragio. Quella di ieri è stata una giornata infernale per alcuni residenti di Fossignano, in particolare per una disabile che - bloccato su una sedia a rotelle - si è trovato con l'acqua alla gola. Solo il provvidenziale intervento della protezione civile ha scongiurato il peggio, i volontari dell'Alfa di Aprilia sono poi intervenuti in un'altra casa nel quartiere per tirare fuori una famiglia che si era rifugiata al secondo piano, con una donna costretta a letto: l'acqua aveva infatti bloccato l'uscita dalla porta. Sempre l'Alfa - che nella giornata di ieri si è occupata degli allagamenti (mentre l'Anc ha monitorato i canali) - ha eseguito ben 38 svuotamenti di garage e cantine rimasti allagati nel temporale. Danni consistenti anche in centro, dove un black out elettrico ha mandato in crisi gran parte della città.