È arrivato intorno alle 14:40 il sostituto procuratore Gregorio Capasso all'ufficio circondariale Marittimo della capitaneria di porto Terracina dove è stata istituita la task-force di coordinamento delle ricerche dei pezzi del euro fighter caduto domenica 24 settembre durante l'Air Show. Un sopralluogo quello del sostituto procuratore che arriva quindi dopo il ritrovamento della scatola nera a circa 350 metri dal punto di impatto. Le indagini sono ovviamente in corso, e presto sarà effettuata anche una perizia sulle comunicazioni avvenute prima dell'incidente in cui ha perso tragicamente la vita il capitano Gabriele Orlandi. Fondamentali, gli accertamenti sulla scatola nera.