Un brutto episodio si è verificato attorno alle 20.20 di ieri sera, 15 novembre 2017, a Nettuno. In particolare, mentre i pendolari scendevano dal treno appena arrivato da Roma Termini, un uomo che solitamente trascorre le proprie giornate nella stazione si è avvicinato a un giovane che attendeva lo svuotamento del convoglio per salire e partire alla volta della Capitale. In tale frangente, l'uomo ha chiesto una sigaretta: il ragazzo si è detto spiacente di non averla e, per tutta risposta, è scattato in litigio, culminato con una aggressione e un pugno in faccia ricevuto dal giovane. A quel punto, i presenti hanno chiamato i soccorsi e i carabinieri della locale Stazione, afferenti alla Compagnia di Anzio guidata dal capitano Lorenzo Buschittari, hanno raggiunto piazzale IX Settembre e ascoltato la versione dei fatti dal giovane aggredito. Quest'ultimo si è riservato di denunciare l'accaduto nelle ore successive in quanto doveva prendere il treno; nel frattempo, però, i carabinieri sono riusciti a identificare l'aggressore.