È stato trovato morto nella sua abitazione, nel pieno centro storico di Priverno, un uomo di sessant'anni che da circa due giorni era diventato irrintracciabile, facendo perdere le sue tracce e smettendo di rispondere al telefono. La scoperta è avvenuta ieri mattina quando alcuni parenti, avvertiti dai vicini di casa che sembravano preoccupati non vedendo l'uomo entrare o uscire dall'abitazione, sono entrati e hanno trovato il corpo esanime. Immediata la chiamata ai soccorritori, intervenuti sul posto con l'auto medica e un'ambulanza del 118, anche se, purtroppo, per l'uomo non c'è stato nulla da fare: il sessantenne sembra essere morto per cause naturali, ma per determinare le cause bisognerà attendere gli esami del caso. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Priverno.