Il 9 dicembre 2017, alle ore 12.30 circa ad Aprilia, i carabinieri del locale comando stazione, a conclusione di una mirata attività investigativa, tesa a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti": W.M. 32enne, cittadino di nazionalità pakistana, di professione commerciante di prodotti tipici indiani. L'uomo, a seguito di perquisizione personale e locale effettuata presso il suo esercizio commerciale, è stato trovato in possesso di kg.8 di bulbi di papavero da oppio, essiccati e suddivisi in buste sigillate e 4000 pasticche "spasmo proxyvon plus" (potentissimo medicinale venduto a basso costo utilizzato dagli eroinomani, particolarmente pericoloso per la salute, capace di creare allucinazioni influenzando ed alterando il sistema nervoso). l'arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata dell'11 dicembre prossimo come disposto dall'autorità giudiziaria.