Nel corso della giornata di oggi, 17 gennaio 2018, il litorale di Anzio e Nettuno, così come tutto il Lazio, è stato sferzato dal maltempo. Diversi i danni causati, con svariati alberi e rami caduti.

L'episodio maggiormente preoccupante è stato registrato intorno alle 9.30 circa in via delle Margherite, a Lavinio: in particolare, diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute per la caduta di un albero di alto fusto - in special modo un grosso pino - sulla sede stradale.

Nello specifico, l'albero era alto circa venti metri e, nel precipitare a terra, ha prima colpito un'autovettura in sosta e poi ha danneggiato anche un giardini privato al civico 1.

Fortunatamente, nessuna persona è rimasta coinvolta. Per rimuoverlo, sono intervenuti anche i corpi specializzati attraverso un autogru e un'autoscala. Chiaramente, la strada è chiusa al traffico veicolare e pedonale fino al termine dell'intervento.

Chiaramente, è intervenuta anche la polizia locale che, su coordinamento del comandante Sergio Ierace, ha provveduto a chiudere la zona. 

Per quanto riguarda Nettuno è stata registrata la caduta di un grosso pino sulla via Nettuno-Velletri, al confine con Aprilia, ma anche di un albero in zona Eschieto.

Infine, in via IV Novembre, è caduto anche uno dei cancelli di legno che delimitano il palazzo pericolante di via Gorizia.