Tre denunce per abusivismo edilizio e falso ideologico da parte dei carabinieri a Ponza.  I denunciati sono  una 67enne di Roma, un 41enne ed un 68enne entrambi del luogo. I tre, in concorso, sono accusati di aver ralizzato opere edili consistenti in modifiche strutturali interne ed aumento di volumetria su un immobile sito in zona sottoposta a vincolo, in assenza di titolo concessorio e nonostante esistesse gia' ordinanza di demolizione.