Gli agenti della Polizia di stato del Commissariato di Cisterna hanno tratto in arresto un 51enne senza fissa dimora di nazionalità romena a seguito di minacce e aggressione nei confronti di un 25enne connazionale. L'alterco si è consumato alle spalle di un supermercato della zona artigianale e ad accendere la miccia - secondo quanto ricostruito dai militari - è stato il più anziano dei due che coltello alla mano ha cercato di assalire il giovane. L'arrivo della Polizia ha messo in fuga l'aggressore rintracciato poco dopo in un casolare.