Domani mattina, 26 febbraio 2018, gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Sezze, Priverno, Roccagorga, Maenza, Bassiano, Sonnino, Roccasecca dei Volsci, Prossedi, Rocca Massima e Lenola resteranno a casa. I sindaci di ognuno di questi Comuni, infatti, hanno deciso di ordinare la chiusura delle scuole in virtù dell'allerta meteo diramato nella giornata di ieri dalla protezione civile, riguardante delle fitte nevicate che potrebbero coprire i paesi collinari e montani (ma anche la pianura) fin da stasera.

Il gelo e il maltempo, dunque, hanno indotto i primi cittadini a una azione preventiva, onde non ritrovarsi come lo scorso 14 febbraio 2018, quando la nevicata arrivò in piena mattinata e vennero fatti uscire i ragazzi anticipatamente da diverse scuole.

Nel frattempo, gli stessi sindaci di questi come di altri Comuni, si stanno attivando per predisporre i piani di emergenza e per spargere preventivamente il sale lungo le principali vie di comunicazione, al fine di evitare i problemi legati alla formazione del ghiaccio.

Per il momento, solo a Rocca Massima le scuole saranno chiuse anche dopodomani, martedì 27 febbraio 2018.