Si sono presentati come normali clienti, interessati all'acquisto di alcuni prodotti, ma le loro richieste sempre più precise facevano parte in realtà di un piano ben studiato per distrarre la commessa di turno e avventarsi sul registratore di cassa. L'ultimo furto con destrezza è stato messo a segno ieri mattina nella gioielleria del centro commerciale Le Corbusier.
L'episodio si è registrato una decina di minuti prima di mezzogiorno, quando la coppia di abili ladri si è presentata con fare distinto nel negozio, in un momento di bassa affluenza. La commessa era a loro disposizione e ha iniziato a mostrare la merce, cercando di assecondare le loro richieste. I due recitavano un copione che, probabilmente, avevano provato decine di volte in altrettante circostanze. Non è il primo caso del genere, infatti, che si registra in città.