Vengono chiamati per l'esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco, ma quando i carabinieri arrivano sul posto, dopo una perquisizione domiciliare e personale, trovano pure parecchia sostanza stupefacente. Soprattutto cocaina. A finire nei guai un 50enne del posto, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizioni. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di 4 bossoli calibro 45, un colpo calibro 45, dieci colpi calibro 40 di cui uno con ogiva in piombo, 248 grammi di cocaina in un involucro di cellophane, altri 122 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina in un pezzo solido, nonché otto grammi di marijuana.