E' slittato l'interrogatorio di Pasquale Maietta, ricoverato nella clinica Pio XI a Roma a causa dell'incidente avvenuto lo scorso 8 aprile. Sulla scorta del quadro clinico che non è stato possibile ascoltarlo e così l'audizione è stata posticipata. Sono stati i medici a riferire che l'indagato infatti non era in grado di essere sottoposto all'interrogatorio.
L'audizione era in programma nel pomeriggio davanti al giudice per le indagini preliminari Laura Matilde Campoli, ai pubblici ministeri e ai legali dell'ex parlamentare pontino.
Gli inquirenti hanno anche chiesto nei giorni scorsi una perizia di tipo medico legale, per analizzare la ferita riportata dal commercialista di 47 anni alla gamba sinistra e valutare la compatibilità con la dinamica dell'incidente avvenuto con una motozappa.