Domenica movimentata, quella di oggi (29 aprile 2018), per i tantissimi bagnanti che hanno deciso, visto il caldo fuori stagione, di inaugurare la stagione balneare ad Anzio.

Nel bel mezzo del mare antistante gli ombrelloni e i lettini dello stabilimento "Dea Fortuna", lungo la riviera Mallozzi, è stato ritrovato un ordigno bellico. Ad avvistarlo, in acqua, è stato un bambino. Dopodiché, il residuato bellico è finito sulla battigia.

Immediata, a quel punto, la chiamata ai vigili del fuoco e alla Capitaneria di porto, con entrambi i Corpi che si sono precipitati in spiaggia, delimitando la zona e facendo allontanare i bagnanti. Chiaramente, adesso occorrerà capire se l'oggetto sia o meno soggetto a esplosione: nel frattempo sono stati attivati tutti i protocolli per la sua rimozione, con l'intervento degli artificieri.