Orrore ieri pomeriggio a Fondi, dove una bambina ha subito una tentata violenza da parte di un 27enne, residente a Fondi ma di origini campane. L'episodio è avvenuto intorno alle 17.30. L'uomo, stando alle prime ricostruzioni della polizia del commissariato di Fondi, che si è precipitato sul posto, avrebbe molestato pesantemente la bambina che con le urla ha allarmato la madre. Poi l'uomo si è dato alla fuga nei vicoli del centro storico. L'intervento tempestivo degli uomini coordinati dal vicequestore aggiunto Massimo Mazio ha consentito di rintracciare il 27enne, già noto, che è stato arrestato e posto in regime di domiciliari per problemi di salute.