Una lite scoppiata per futili motivi e poi degenerata, tanto da far riportare a una delle persone coinvolte delle lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Tre le persone arrestate dai carabinieri di San Felice Circeo dopo la rissa in via Roma. Si tratta di un 26enne di Sezze, di un 25enne indiano e di un coetaneo di Latina. I carabinieri hanno sequestrato anche un manico di accetta. Ristretti ai domiciliari, per i tre si attende ora l'udienza di convalida.