Un malore fatale. Sarebbe questa la causa della morte di Gianni Molinari, 58enne ex consigliere di Nettuno (dal 2003 al 2005, quando ricoprì l'incarico di capogruppo di Alleanza Nazionale) e già candidato sindaco per la città dedicata al dio pagano del mare.

La tragica scoperta è stata effettuata dalla moglie: immediata la chiamata ai soccorsi, che purtroppo nulla hanno potuto fare per salvargli la vita.

Oltre alla moglie, Gianni lascia una figlia 21enne, con la quale era impegnato nella campagna elettorale ad Anzio, dove la giovane era candidata come consigliere comunale.

Unanime, di fatto, il cordoglio della politica locale, con la nostra Redazione che si stringe al dolore della famiglia.