Semina il panico brandendo una pistola in pieno centro. E' accaduto a Cisterna, dove un uomo, R.E., classe 1971, è stato prima intercettato dalla polizia e infine denunciato per minaccia aggravata a  pubblico ufficiale. Tutto è cominciato quando il personale della volante è intervenuto a seguito di numerose chiamate al 113 che hanno segnalato un soggetto in stato di agitazione ed armato nel centro cittadino . L'uomo è stato quindi rintracciato nei pressi della stazione. Fatti allontanare numerosi cittadini presenti, gli agenti della volante si approcciavano con ogni cautela al soggetto, che esibendo la pistola alla cintola, minacciava di ucciderli. Effettuata un'azione repentina gli agenti lo disarmavano sequestrando quindi l'arma, replica di quelle in dotazione alle forze dell'ordine ma con canna occlusa.