Una brutta avventura terminata, fortunatamente, con un lieto fine. E' questo quanto accaduto nel corso del pomeriggio di oggi (13 giugno 2018) ad Anzio, lungo la spiaggia libera adiacente allo stabilimento balneare "Rivazzurra".

In particolare, mentre il mare era calmo e il sole splendeva sul litorale romano, un uomo ha deciso di entrare in acqua e fare il bagno. Poi, nel giro di pochi minuti, nuovoloni minacciosi e il vento hanno caratterizzato le condizioni meteo, col mare che ha iniziato a incresparsi. Le onde e la corrente, dunque, hanno messo in difficoltà il bagnante, che ha iniziato a chiedere aiuto.

Dal vicino stabilimento, di conseguenza, uno dei bagnini ha preso il pattino e, remando con vigore, ha sfidato le onde, riuscendo ad avvicinarsi all'uomo: poi, per salvarlo, si è tuffato e ha portato a riva il bagnante.

Tanta paura, dunque, ma fortunatamente si tratta di una storia finita bene.