Un'aureola di luce che scherma il sole. I bagnanti di tutto quanto il litorale pontino sono tutti con il naso all'insù per osservare lo strano fenomeno del cerchio solare, un fenomeno che torna a riproporsi a distanza di quasi un mese dall'ultima volta, quando i social network, come sta accadendo nella giornata di oggi,  sono stati tempestati di testimonianze fotografiche. Facebook e Instagram sono la platea virtuale in cui i tanti bagnanti del primo weekend dell'estate hanno scelto di condividere il proprio commento sullo strano fenomeno apparso nei cieli pontini. Anche sulla nostra App, quella di Latina Oggi scaricabile da google store e apple store, sono arrivati alcuni scatti suggestivi. Si tratta di  sorta di arcobaleno con la circonferenza perfetta che si chiama in gergo tecnico "nimbo", ed è un fenomeno che si osserva da qualsiasi latitudine. Accade che nell'alta troposfera sono presenti cirri, composti da minuscoli cristalli di ghiaccio. La luce che li attraversa viene rifratta e questo genera una spettacolare "aureola". La rifrazione fa sì che il colore sia tendente al blu all'esterno, rossastro invece all'interno.