Un recente controllo dei Carabinieri del Nas di Latina, finalizzato a tutelare la salute pubblica a garanzia del corretto utilizzo degli agro farmaci sulle culture di un' azienda agricola sita nel territorio comunale di Sabaudia, consentiva di sottoporre a sequestro oltre 90 litri di prodotti fitosanitari di varie tipologie e formulazioni,  per un valore di oltre 3.000 euro. Infatti i prodotti sequestrati non potevano essere commercializzati né utilizzati perché con etichettatura di sicurezza non conforme alla vigente normativa e con autorizzazione, all'impiego sulle colture, revocata dal Ministero della Salute. Il responsabile dell' azienda agricola sarà inoltre sanzionato con una cifra complessiva che supera i 5.000 euro.