Ancora sangue sulla Pontina. Un incidente mortale si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri sulla Strada Regionale 148, nel territorio di Sabaudia, all'altezza dell'incrocio con la Migliara 49. A perdere la vita è un motociclista di 42 anni di Latina, Lorenzo Santibianchi.
Il centauro stava percorrendo la Pontina a bordo della sua moto, quando, per cause ancora tutte da chiarire, ha perso il controllo del mezzo. L'incidente, infatti, è stato autonomo e nessun altro è stato coinvolto nello scontro. Il 42enne è quindi uscito fuori strada violentemente, tanto che sarebbe morto sul colpo.


Sul posto si sono recati i soccorritori del 118 con due ambulanze, che hanno allertato anche un'eliambulanza, il cui atterraggio sul luogo dell'incidente si è rivelato purtroppo inutile: per il 42enne non c'è stato nulla da fare. Sono intervenuti anche i carabinieri, i quali hanno eseguito tutti i rilievi del caso, per poi ripristinare la circolazione sull'arteria che attraversa l'intera provincia. Sicuramente nelle prossime ore si riuscirà a fare luce sulla dinamica dell'incidente, che è sfociato nella tragedia della morte del 42enne, sulle cui cause stanno indagando i militari dell'Arma dei Carabinieri di Sabaudia.

Incidente mortale sulla Pontina. A perdere la vita è un centauro, che avrebbe perso il controllo del mezzo per poi finire fuori strada in un incidente autonomo. Probabilmente l'uomo è morto sul colpo. I fatti sono avvenuti nel territorio comunale di Sabaudia, all'altezza dell'incrocio con la Migliara 49. Sul posto i soccorritori del 118 e un'eliambulanza.

di: La Redazione