È davvero singolare quanto accaduto ieri pomeriggio a Priverno, su uno dei mezzi del trasporto pubblico locale.
Sul bus che stava percorrendo via Marittima II, nel tratto tra lo svincolo per Sonnino è quello per la stazione ferroviaria di Fossanova, un uomo, un 40enne di origine nigeriana, in Italia ormai da dieci anni, ambulante, con a suo carico dei fatti specifici commessi a Campobasso un paio di anni fa, ha dato in escandescenze colpendo al volto l'autista.