«E' rientrata a casa e sta bene la 16enne scomparsa in circostanze allarmanti da un centro della provincia dopo essere andata a scuola lunedì 2 luglio. Per lei i familiari avevano pubblicato un appello sul sito di "Chi l'ha visto?"».

E' questo il post comparso sul sito del noto programma di Rai Tre, che ha comunicato il lieto fine della vicenda relativa alla scomparsa di Marika, la 16enne di Ardea che aveva fatto perdere le sue tracce poco dopo le 14.30 del 2 luglio 2018, quando avrebbe dovuto prendere un bus per tornare a casa dalla scuola professionale di Pomezia che frequenta.

Fortunatamente, a poche ore dalla scomparsa segnalata anche sul web, la giovanissima ha fatto rientro a casa.

Avrebbe dovuto prendere un bus e tornare a casa, ad Ardea. Purtroppo, però,nell'abitazione non è mai arrivata.

Stiamo parlando di Marika, una 16enne della provincia di Roma che, dopo una giornata passata in una scuola professionale di Pomezia ha fatto perdere le sue tracce.

La scomparsa è avvenuta ieri, 2 luglio 2018, e oggi - 3 luglio 2018 - i genitori hanno deciso di rivolgersi anche al noto programma televisivo "Chi l'ha visto?", produzione Rai, che sul sito ha già pubblicato l'appello per ritrovarla.

«Marika, 16 anni, vive ad Ardea (Roma) con la famiglia e frequenta una scuola professionale a Pomezia (Roma). Lunedì 2 luglio - si legge nella scheda presente sul sito del programma tv - è andata a scuola, poi all'uscita ha chiamato i genitori intorno alle 14:30, dicendo di trovarsi sul bus che l'avrebbe riportata a casa. I familiari hanno detto che è stata vista poco prima alla fermata del bus in via del Mare a Pomezia, ma non ha fatto ritorno a casa. Ha con sé il cellulare che risulta spento».

Marika è alta un metro e 68 centimetri e ha occhi e capelli castani. Al momento della scomparsa dovrebbe aver avuto una giacca blu, una canottiera verde militare, pantaloncini jeans, un paio di sandali neri e una borsa nera.

di: Francesco Marzoli