I carabinieri del nucleo investigativo di Latina hanno arrestato un giovane del posto, 24 anni, P.S. le iniziali, e denunciato un 34enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, a bordo di due distinte autovetture, hanno tentato di sottrarsi al controllo dei militari impegnati in un servizio perlustrativo, ma al termine di un breve inseguimento lungo il centro abitato sono stati raggiunti e fermati. A bordo dell'autovettura Ford Fiesta, condotta dall'arrestato e sulla quale viaggiava anche un 26enne residente a Pontinia, sono stati ritrovati, a seguito di perquisizione veicolare 24 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo "cocaina" di cui, gli occupanti, nella fasi concitate dell'inseguimento, avevano tentato di disfarsi, oltre alla somma contante di euro 2.865,00. A seguito di perquisizione domiciliare effettuata presso l'abitazione del denunciato, il quale si trovava a bordo di un'autovettura lancia Ypsilon, condotta dal fratello dell'arrestato,  sono state rinvenute 11 dosi di sostanza stupefacente del tipo "cocaina" per un peso complessivo  di gr. 6, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, l'arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione