Nella giornata di oggi, 11 luglio 2018, a Priverno, i carabinieri della Stazione del paese, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno identificato e denunciato in stato di liberà, per l'ipotesi di simulazione di reato, un 28enne residente a Latina.

Costui, stando alla ricostruzione investigativa, avrebbe simulato, in data 10 luglio 2018, il patito furto della somma contante di 200 euro. Gli accertamenti dell'Arma, però, avrebbero dimostrato il contrario.